Che cos’è la storia?
Studia i cambiamenti avvenuti nella vita dell’umanità attraverso il tempo. I modi di nutrirsi, vestirsi, ripararsi e difendersi, ma anche i modi di governare hanno subito trasformazioni che continuano ancora oggi. Storia Lo storico Per ricostruire gli eventi
(cioè i fatti, gli avvenimenti)
del passato,
lo storico
cerca le tracce dei fatti accaduti.
Queste tracce si chiamano fonti o documenti e
possono essere di diverso tipo Studia i cambiamenti avvenuti nella vita dell’umanità
attraverso il tempo. I modi di nutrirsi, vestirsi, ripararsi
e difendersi, ma anche i modi di pensare e governare
hanno subito trasformazioni che continuano ancora oggi. Il paleontologo Il geologo L’antropologo Fonti scritte fonti visive o iconografiche,
cioè le immagini come i graffiti
(disegni incisi nella roccia),
gli affreschi o i dipinti fonti orali Fonti Materali come gli oggetti
o gli edifici come le scritte incise su pietre o
muri di templi o le lettere. La scrittura però è stata inventata 5000 anni fa, perciò non ci sono fonti scritte prima di quella data. Il periodo precedente alla scoperta della scrittura è la Preistoria, cioè il periodo prima (= pre) della storia cioè i racconti delle persone che vivono ancora.
Gli storici possono usare le fonti orali solo per i fatti avvenuti da poco tempo. è uno scienziato che
si interessa della vita
del passato grazie
all’osservazione dei fossili.
I fossili sono infatti resti o
tracce di piante
e animali antichi. L’archeologo l’archeologo scava, ma non solo nel terreno per trovare reperti come pietre lavorate, vasi, attrezzi, statue e monete; un archeologo scava nel passato per conoscere meglio il presente. Per conoscere il presente è necessario scavare, studiare e conoscere il passato. E quando dico passato intendo passato passato, parecchio passato. e lo scienziato che studia
l’uomo dal punto di vista sociale,
culturale, fisico e dei suoi
comportamenti nella società. e lo scienziato che si prefigge la ricostruzione
della storia della Terra attraverso
l’indagine della successione degli
eventi fisici, chimici e biologici
che ne hanno determinato nel
corso dei tempi l’evoluzione
fino allo stadio attuale.